Sogni Fatti A Mano

Scopri

L'Azienda

Firenze, Oggi Come Ieri

E’ a Firenze, culla del Rinascimento, che nel 1976 nasce DESMO. Un’azienda che ha scelto il lavoro artigiano e il pregio assoluto dei materiali come elementi guida per realizzare le collezioni di borse destinate all’universo femminile. E ancora oggi, come in una bottega rinascimentale, nella manifattura di Sesto Fiorentino alle porte di Firenze, la creatività firmata DESMO nasce dalla tradizione del  lavoro manuale e dall’ingegno.

Dal prototipo in salpa alla selezione delle pelli, fino al taglio e alle rifiniture, tutti i passaggi sono eseguiti a mano con cura e maestria. Così, grazie alla passione e all’esperienza dei maestri artigiani creatori di sogni per DESMO, nascono  borse uniche.  Al di là del lusso, l’eccellenza.

Le tappe dello sviluppo

Due anni di intenso lavoro e investimenti su tre fronti: catena produttiva con modelleria interna, maestranze e distribuzione. In concreto: nella manifattura di proprietà di Sesto Fiorentino, per dar vita alle collezioni DESMO, sono stati acquistati macchinari di ultima generazione che “lavorano” insieme agli artigiani pellettieri; sul fronte distributivo viene avviata un’accurata selezione dei multibrand, che devono essere in linea con l’immagine di qualità e eccellenza del marchio, e in parallelo parte il piano di aperture retail con il primo monomarca DESMO in via Tornabuoni a Firenze nel 2011; ad Aprile 2013 viene avviato il progetto e-commerce, destinato al mercato italiano, attraverso l’apertura della boutique online all’interno del sito.

Il rilancio e l’espansione della storica griffe fiorentina passano, ovviamente, attraverso la ricerca stilistica e lo sviluppo di nuove creazioni. L’ultima in ordine di tempo si chiama Sara, borsa simbolo del nuovo percorso DESMO, che rappresenta la filosofia della Direzione: “Innovare vuol dire cambiare nel rispetto della tradizione, rimanere se stessi per evolvere. Mantenere la filosofia di base, lo stile che ci distingue e allo stesso tempo essere innovativi nel rispetto di una crescita sostenibile, con profondo rispetto per l’ambiente e alla ricerca di un costante miglioramento.
Con un obiettivo fisso: valorizzare il prodotto e il brand attraverso la qualità”.